Benedetto XVI in Terra Santa
8-15 maggio 2009
(Jerusalem)

12 maggio 2009 - Gerusalemme

La preghiera lasciata dal Papa nel Muro occidentale
PACE PER LA TERRA SANTA E IL MEDIO ORIENTE

God of all the ages,
on my visit to Jerusalem, the "City of Peace",
spiritual home to Jews, Christians and Muslims alike,
I bring before you the joys, the hopes
and the aspirations,
the trials, the suffering and the pain
of all your people throughout the world.
God of Abraham, Isaac and Jacob,
hear the cry of the afflicted, the fearful, the bereft;
send your peace upon this Holy Land,
upon the Middle East,
upon the entire human family;
stir the hearts of all who call upon your name,
to walk humbly in the path of justice and compassion.
"The Lord is good to those who wait for him,
to the soul that seeks him" (Lam 3: 25)!
Dio di tutte le epoche,
in occasione di questa mia visita a Gerusalemme,
la "Città di Pace",
casa spirituale per ebrei, cristiani e musulmani,
porto al tuo cospetto le gioie, le speranze e le aspirazioni,
le prove, il dolore e la pena
di tutte le persone del mondo.
Dio di Abramo, Isacco e Giacobbe,
ascolta il grido degli afflitti, di chi ha paura, dei disperati;
Invia la tua pace su questa Terra Santa,
sul Medio Oriente,
su tutta la famiglia umana;
Muovi il cuore di chi chiama il tuo nome,
affinché percorra umilmente il cammino di giustizia
e di compassione.
"Buono è il Signore con chi spera in Lui,
con colui che lo cerca" (Lam, 3, 25)!

Dall' omelia 12 maggio 2009
«Riuniti sotto le mura di questa città, sacra ai seguaci delle tre grandi religioni, come possiamo non rivolgere i nostri pensieri alla universale vocazione di Gerusalemme? Annunciata dai profeti, questa vocazione appare come un fatto indiscutibile, una realtà irrevocabile fondata nella storia complessa di questa città e del suo popolo. Ebrei, Musulmani e Cristiani qualificano insieme questa città come loro patria spirituale. Quanto bisogna ancora fare per renderla veramente una "città della pace" per tutti i popoli, dove tutti possono venire in pellegrinaggio alla ricerca di Dio, e per ascoltarne la voce, "una voce che parla di pace" ( cf. Sl 85,8)!».
 
SezioneDopo il Pellegrinaggio
COMMENTI
 
OW_LinkProgramma del Pellegrinaggio

 
OW_LinkTutti i DISCORSI - SPEECHES
•ENG >> •FR>> •ESP>>
 
PaginaCarlo Maria Martini sul pellegrinaggio del Santo Padre
Corriere della Sera (10.05.2009)
 
PaginaDavanti alla pietra del Santo Sepolcro
di Gianfranco RAVASI
(Osservatore Romano, 15.05.2009)
 
SezioneNEWS - VIDEO - AUDIO

 
OW_LinkInvito alla preghiera - VIA LUCIS
FIAC: Coordinamento Giovani (Roma, 1 maggio 2009)
• FR >>  • ENG >> • ESP >>
• RASSEGNA STAMPA - PRESS RELEASE >>
 
SezioneI cattolici e la visita del Papa

 
OW_LinkSito GIORDANIA

 
OW_LinkSito ISRAELE

 
OW_LinkLA CHIESA IN TERRA SANTA: un mosaico variegato
• The Church in the Holy Land : a highly variegated mosaic >>
• L’Eglise de Terre Sainte une mosaïque bigarrée >>
• La Iglesia en Tierra Santa : Un abigarrado mosaico >>
 
SezionePrima del pellegrinaggio

 
SezioneMateriali utili