Anno Internazionale della Gioventù 2010

"Dialogo e comprensione reciproca"

18 dicembre 2010 - 11 agosto 2011


Viene lanciato oggi dalle Nazioni Unite, a New York, con un evento organizzato da diverse agenzie Onu, alla presenza di leader politici, rappresentanze giovanili, attivisti ed artisti. Adottata dall'Assemblea Generale il 18 dicembre 2009, l'iniziativa si protrarrà fino al'11 agosto 2011 intorno al tema "Dialogo e comprensione reciproca" e all'insegna del motto "Il nostro Anno, la nostra voce", con l'obiettivo di incoraggiare la piena ed efficace partecipazione dei giovani in tutti gli ambiti della società e di promuovere la solidarietà intergenerazionale. Un'altra delle finalità perseguite è quella di incrementare tra i giovani la percezione delle sofferenze sociali e di stimolarli a concorrere attivamente al raggiungimento degli "Obiettivi di Sviluppo del Millennio".

Si chiede al contempo a governi, università e settore privato di rafforzare l'impegno per lo sviluppo integrale della gioventù e di sostenere iniziative per la partecipazione giovanile ai processi decisionali.

Tra le numerose iniziative organizzate nei prossimi mesi è in particolare da segnalare la "Conferenza mondiale della Gioventù", in programma a León (Messico) nei giorni 23-27 agosto 2010. Ai temi del dialogo e della comprensione interculturale ed intergenerazionale è anche dedicata la Giornata Internazionale della Gioventù, osservata ogni 12 agosto dalla famiglia delle Nazioni Unite. (M.V.)

(Radio Vaticana, 12.08.2010)