Comunicato Stampa
Roma, 28 aprile 2010
 
Vivere secondo lo Spirito
DISCERNIMENTO E FORMAZIONE

Sarà Enzo Bianchi, priore della comunità monastica di Bose, a concludere domani, con il suo intervento sul tema “Vivere secondo lo Spirito. Discernimento e formazione”, il ciclo di conferenze "Uomini e donne che aiutano il Vangelo. Laici corresponsabili nella Chiesa” promosso dal Forum internazionale di Azione cattolica (Fiac) e dalla Pontificia Università Gregoriana Laikos.

“Il primo mezzo di evangelizzazione – ha scritto Bianchi in La differenza cristiana – resta la testimonianza quotidiana di una vita autenticamente cristiana, fedele al Signore, segnata da libertà, gratuità, giustizia, condivisione, pace”. Questa vita “potrà far nascere interrogativi così che ai cristiani verrà chiesto di rendere conto della speranza che li abita e della fonte del loro comportamento”. Per questo “servono uomini e donne che narrino con la loro esistenza stessa che la vita cristiana è ‘buona’”.

Alla riflessione del priore di Bose seguiranno gli interventi e le esperienze proposte dai rappresentanti di alcune associazioni e movimenti ecclesiali: Stella Morra per l’Azione cattolica italiana (Aci), Francesco Riccardi per le Comunità di vita cristiana (Cvx) e Claudio Guerrieri per il Movimento dei Focolari.

L’appuntamento si svolgerà, come di consueto, presso la Pontificia Università Gregoriana (aula L 210) con inizio alle ore 18.00.

UFFICIO STAMPA
CHIARA SANTOMIERO