CINA: XII Corso di formazione per insegnanti di catechismo
Shang Hai, 29 giugno - 4 luglio 2009

Mandato missionario a 86 insegnanti di catechismo della diocesi di Shang Hai al termine del XII Corso di formazione, in aumento i laici

(Agenzia Fides, 09.07.2009)

 
"Siamo persone che uniscono, siamo cristiani, siamo evangelizzatori, siamo la luce, siamo il sale": è stato il tema del XII Corso di formazione per gli insegnanti di catechismo della diocesi di Shang Hai, svoltosi dal 29 giugno al 4 luglio. Sua Ecc. Mons. Giuseppe Xing Wen Zhi, Ausiliare della diocesi, ha presieduto la solenne Eucaristia di apertura e di chiusura, conferendo il mandato missionario a 86 insegnanti che hanno frequentato il corso. Oltre alla croce e ad una candela accesa, ha consegnato loro anche il materiale per il catechismo e un CD di musica sacra come strumento concreto per adempiere la loro missione. Il Vescovo ha confermato anche che "durante l'Anno Sacerdotale, la diocesi intende migliorare l'organizzazione del campeggio estivo dei ragazzi, che costituisce il fondamento della formazione cristiana, quindi gli insegnanti hanno un compito importante".

La diocesi del resto è particolarmente impegnata da tempo per la formazione. Il gruppo per la formazione dei catechisti è stato consolidato nel 2004 con l'ausilio delle nuove tecnologie. Oggi infatti le lezioni si tengono anche in video, on-line, con formatori molto preparati. Diversamente dalle precedenti edizioni, questo XII Corso di formazione ha visto una maggiore presenza di laici tra gli 86 partecipanti, con meno seminaristi e religiose, come conferma l'organizzatore, don Niu: "Il Terzo millennio è l'epoca dei laici, ci ha detto Papa Giovanni Paolo II. Quindi seguiamo questo insegnamento ed anche le indicazioni del Vescovo diocesano, dando sempre più spazio ai laici impegnati. Vogliamo formarli come protagonisti della vita della Chiesa e collaboratori efficiente dei sacerdoti per promuovere l'evangelizzazione parrocchiale". (NZ)