Il FIAC e la II Assemblea speciale del Sinodo dei Vescovi per l'AFRICA
«Voi siete il sale della terra, Voi siete la luce del mondo» (Mt 5, 13.14)
 4-25 ottobre 2009 
 

DOPO IL SINODO AFRICANO

OW_LinkAFRICAE MUNUS
Esortazione apostolica postsinodale (19.11.2011)
other languages >>
 
SezioneConvegno USMI-CISM
Provocazioni dal 2° Sinodo Africano alla Vita Consacrata
Verona, 30 gennaio 2010
 
FileSecondo Sinodo africano: la Chiesa sia profetica in Africa e nel mondo
Giampaolo PETRUCCI
"Il Missionario" n. 12/2009 (pdf 576 Kb)
 
FileEx Africa semper aliquid novi
Studio del mese - "Il Regno", n. 20/2009
(pdf 508 Kb)
 
OW_LinkII Assemblea del Sinodo per l'Africa
SPECIALE - Radio Vaticana
 
SezioneCommenti
dopo il Sinodo africano
 
SezioneInterventi
di partecipanti al Sinodo
 
OW_LinkMessaggio al Popolo Dio
23 ottobre 2009
[Francese, Inglese, Italiano, Portoghese]
 
OW_LinkElenco finale delle Proposizioni
23 ottobre 2009
[Francese, Inglese, Italiano, Portoghese]
 
OW_LinkOmelia del Santo Padre
25.10.2009
[Francese, Inglese, Italiano, Portoghese, Spagnolo, Tedesco]
 
OW_LinkBOLLETTINO completo
con tutti gli interventi
 
_________________________________________________________
 
SezioneDURANTE IL SINODO

 
SezioneSEMINARIO ISTITUTO TONIOLO FIAC
Riconciliazione, Giustizia e Pace in Africa
Roma, Domus Mariae 19 ottobre 2009
 

SezioneOsservatorio UCSI LAZIO CIMI
Iniziative a Roma prima, durante, dopo la II Assemblea speciale per l'Africa
 
SezioneAC IN AFRICA

 
SezioneFIAC e II Assemblea speciale per l'Africa
IT - ENG

SezioneLA CHIESA CATTOLICA IN AFRICA

 
SezionePREGHIERE
OW_LinkNEWS AFRICA
FEDELI LAICI - AZIONE CATTOLICA
In generale, quando è ispirato dai valori evangelici l'impegno dei cristiani nella società aggiunge un sapore particolare. Numerosi cristiani laici, individualmente o in associazione (di donne, giovani, per professione, ecc.), danno prova di coraggio tenendo alta la fiaccola della fede negli ambienti in cui la giustizia e la pace sono calpestati. Essi si mostrano autentici agenti di riconciliazione, grazie, in particolare, all'azione cattolica e alle associazioni apostoliche o spirituali di fedeli.
Instrumentum laboris, 115

SANTI AFRICANI
(...) impegnarsi nella sequela di Cristo, nella sua missione, vuol dire accettare di soffrire con lui per condividerne la gloria, come attesta la vita dei santi del nostro continente, e particolarmente in questi ultimi secoli,
i martiri dell'Uganda (Charles Lwanga e i suoi compagni [martirizzati tra 1885 e il 1887]),
i santi Daniel Comboni (1831-1881), Joséphine Bakhita (1869-1947); i beati Charles de Foucauld (1858-1916),
Victoire Rasoamanarivo (1848-1894), Isidore Bakanja (1880/1890-1909), Cyprien Michel Iwene Tansi (1903-1964),
Clémentine Nengapeta Anuarite (1941-1964).
Essi sono stati «sale» nella terra in cui sono vissuti, e «luce» nel mondo che li ha visti vivere.
Instrumentum laboris, 36